Tribos

“Il complesso rilievo dei nostri denti ci riporta ad un molare Tribosferico. Questo è un risultato basato
sulla storia di milioni di anni.
I Tribos 501 rappresentano l‘immagine della forma creata dalla natura nella sua funzionalità ed estetica,
tenendo in considerazione tutti gli elementi fondamentali del dente.
Questo è il presupposto indispensabile per una
Occlusione Naturale e per un‘ottima funzionalità dell‘apparato masticatorio.“
Citazione di Ottmar Kullmer, Istituto di Ricerca Senkenberg Francoforte

Tribos 501 sono denti di qualità e di avanzato sviluppo con struttura PMMA;
sono fabbricati con il nuovissimo sistema di compressione “Mega-Press-Inject“
per ottenere una densità e una durezza ottimale delle superfici.
Il dente viene prodotto in 3 strati e tutte le parti del corpo del dente hanno le stesse caratteristiche tecniche.
Questo è fondamentale per la durata della protesi e per la forte resistenza all‘aggressione
e adesione della placca batterica. La precisione della tecnologia CAD/CAM è subito percepibile
dal tecnico fin dal primo utilizzo di TRIBOS 501.

La costruzione della morfologia dei denti Tribos 501
è basata sulla grande esperienza e competenza
professionale di Dieter Schulz
„Protesi Naturale e Funzionale“ NFP
e si basa su 3 studi
di morfologia:
Morfologia Primaria
Morfologia Secondaria
Morfologia Secondaria Abrasa

La Morfologia Primaria (PM/PS)
mostra il dente giovane nella sua
forma integra, senza abrasioni e con
contatti puntiformi minimi nella
superficie occlusale.
La base del dente (tallone) è completa
e ne consente l‘utilizzo in tutti i tipi di
protesi, anche con impianti.
Calotta 140
Sagittale
Inclinazione Condilare (SKN)
FH 45° – CE 30°
Angolo di Bennet 10° ISS 0,5 mm
Laterotrusione LRT -20°
Retrusione RT 0,5 mm

La Morfologia Secondaria (SM/SS)
evidenzia i contatti con leggere superfici abrase.
La base del dente (tallone) è
leggermente ridotta.
Calotta 140
Sagittale
Inclinazione Condilare (SKN)
FH 30° – CE 15°
Angolo di Bennet 10° ISS 1,0 mm
Laterotrusione LRT -20°
Retrusione RT 1,0 mm

La Morfologia Secondaria Abrasa
(SLA/SMA/SSA) mostra ampi
contatti con superfici abrase multiple
e una minore inclinazione
delle cuspidi.
Il tallone del dente è predisposto
a forma di tunnel; ciò consente
un risparmio di tempo reale
durante il montaggio,
pari al 70-80% nella riduzione
del tallone.
La Morfologia Secondaria Abrasa
può essere utilizzata per tutti i tipi
di restauri protesici.
Calotta 140
Sagittale
Inclinazione Condilare (SKN)
FH 25° – CE 10°
Angolo di Bennet 15° ISS 1,5 mm
Laterotrusione LRT -20°
Retrusione RT 1,0 mm

Morfologia Secondaria Abrasa ( composite )
I Tribos 501 c sono:
– Significativamente più duri dei denti in PMMA (30 %)
– Particolarmente resistenti all‘abrasione
– Molto resistenti alla pressione e alle fratture

 

Tribos

“Il complesso rilievo dei nostri denti ci riporta ad un molare Tribosferico. Questo è un risultato basato
sulla storia di milioni di anni.
I Tribos 501 rappresentano l‘immagine della forma creata dalla natura nella sua funzionalità ed estetica,
tenendo in considerazione tutti gli elementi fondamentali del dente.
Questo è il presupposto indispensabile per una
Occlusione Naturale e per un‘ottima funzionalità dell‘apparato masticatorio.“
Citazione di Ottmar Kullmer, Istituto di Ricerca Senkenberg Francoforte

Tribos 501 sono denti di qualità e di avanzato sviluppo con struttura PMMA;
sono fabbricati con il nuovissimo sistema di compressione “Mega-Press-Inject“
per ottenere una densità e una durezza ottimale delle superfici.
Il dente viene prodotto in 3 strati e tutte le parti del corpo del dente hanno le stesse caratteristiche tecniche.
Questo è fondamentale per la durata della protesi e per la forte resistenza all‘aggressione
e adesione della placca batterica. La precisione della tecnologia CAD/CAM è subito percepibile
dal tecnico fin dal primo utilizzo di TRIBOS 501.

La costruzione della morfologia dei denti Tribos 501
è basata sulla grande esperienza e competenza
professionale di Dieter Schulz
„Protesi Naturale e Funzionale“ NFP
e si basa su 3 studi
di morfologia:
Morfologia Primaria
Morfologia Secondaria
Morfologia Secondaria Abrasa

La Morfologia Primaria (PM/PS)
mostra il dente giovane nella sua
forma integra, senza abrasioni e con
contatti puntiformi minimi nella
superficie occlusale.
La base del dente (tallone) è completa
e ne consente l‘utilizzo in tutti i tipi di
protesi, anche con impianti.
Calotta 140
Sagittale
Inclinazione Condilare (SKN)
FH 45° – CE 30°
Angolo di Bennet 10° ISS 0,5 mm
Laterotrusione LRT -20°
Retrusione RT 0,5 mm

La Morfologia Secondaria (SM/SS)
evidenzia i contatti con leggere superfici abrase.
La base del dente (tallone) è
leggermente ridotta.
Calotta 140
Sagittale
Inclinazione Condilare (SKN)
FH 30° – CE 15°
Angolo di Bennet 10° ISS 1,0 mm
Laterotrusione LRT -20°
Retrusione RT 1,0 mm

La Morfologia Secondaria Abrasa
(SLA/SMA/SSA) mostra ampi
contatti con superfici abrase multiple
e una minore inclinazione
delle cuspidi.
Il tallone del dente è predisposto
a forma di tunnel; ciò consente
un risparmio di tempo reale
durante il montaggio,
pari al 70-80% nella riduzione
del tallone.
La Morfologia Secondaria Abrasa
può essere utilizzata per tutti i tipi
di restauri protesici.
Calotta 140
Sagittale
Inclinazione Condilare (SKN)
FH 25° – CE 10°
Angolo di Bennet 15° ISS 1,5 mm
Laterotrusione LRT -20°
Retrusione RT 1,0 mm

Morfologia Secondaria Abrasa ( composite )
I Tribos 501 c sono:
– Significativamente più duri dei denti in PMMA (30 %)
– Particolarmente resistenti all‘abrasione
– Molto resistenti alla pressione e alle fratture

 

Torna in alto

INFORMAZIONE

In ottemperanza alle disposizioni fornite dal Ministero Della Salute in materia

di pubblicità sanitaria relativa a dispositivi medici informiamo chei contenuti del sito della Bartolini Dental Group s.r.l sono destinati escusivamente agli operatori professionali del settore dentale.

Ove presente, la descrizione dei prodotti ha scopo puramente informativo

e non è destinata alla promozione degli stessi.